Quanto dura un colloquio? La frequenza in una terapia?

Il colloquio dura dai 50 ai 60 minuti.

La frequenza consigliata varia a seconda dell'intervento, e verrà comunque concordata insieme.

Per esempio per un intervento di sostegno, difficoltà a compiere scelte di vita o colloquio motivazionale la frequenza può essere quindicinale; invece per problemi di attacchi di panico, ansia generalizzata, depressione, è consigliabile una frequenza settimanale.

Sedute ravvicinate offrono l'opportunità di lavorare più intensamente e produttivamente. Naturalmente, a fronte dei primi cambiamenti, è possibile concordare una frequenza più distribuita nel tempo.

Quanto è lunga una psicoterapia?

La durata della terapia varia a seconda del particolare problema presentato e del tuo grado di coinvolgimento nel processo. E' importante sapere che la terapia è un processo collaborativo e tu sarai un partecipante attivo nella decisione di concluderla.

Il nostro obiettivo è fornirti di strumenti e competenze con cui potrai risolvere da solo i tuoi problemi, senza dover continuare il trattamento a tempo indefinito.

Cosa posso aspettarmi dalla terapia?

La terapia offre un ambiente sicuro in cui il sollievo dei sintomi e la crescita personale possono essere raggiunti attraverso l'auto-consapevolezza, l'acquisizione di specifiche tecniche e l'adozione di appropriati modelli di comportamento. 

La terapia, oltre ad avere come obiettivo il miglioramento della tua situazione, ti  consente una gestione efficace dei problemi a fronte di una migliore qualità della vita.

Chi può beneficiare dei nostri servizi?

Chiunque. Se hai problemi di ansia, depressione, stress, attacchi di panico, se ti senti ossessionato da qualcosa, se ti trovi in una situazione emotivamente stressante, devi compiere una scelta importante, hai problemi di relazione, nel lavoro o personali.

Oppure se senti di aver perso l'orientamento, se fai fatica a dire di no alle situazioni, se hai perso la fiducia in te stesso.

Sono minorenne. Posso venire in terapia?

Certamente, ma avremo bisogno di un consenso scritto da parte dei tuoi genitori. Se lo vorrai, potrai utilizzare questo spazio anche senza la necessità di una loro presenza.

Le spese per la terapia sono detraibili?

Certamente, essendo una prestazione sanitaria, vi basterà presentare la fattura in sede di compilazione della dichiarazione dei redditi.